Ogni inizio di nuovo anno è portatore di qualcosa di nuovo.

L’anno 2020 è bisestile, cioè durerà 366 anziché 365 giorni.Quindi quest’anno avremo oltre al 28 anche il 29 febbraio.Questa regola è stata introdotta per equilibrare il calendario civile con il calendario solare.Per i latini l’anno bisesto è funesto, al contrario, per gli anglosassoni è d’auspicio.

I latini lo temono perché accade solo ogni quattro anni, mentre gli anglosassoni, proprio per questa sua particolarità lo ritengo fortunato.
C’è una particolare leggenda in Irlanda, che riguarda le coppie e in cui si narra che Santa Brigida si lamentava dell’eccessivo ritardo con cui gli uomini chiedevano la mano della propria amata, e fu così che ottenne che anche le don- ne potessero chiedere la mano dei loro fidanzati proprio il 29 febbraio di ogni quattro anni.
È stato prodotto un film che narra una storia d’amore basata proprio su questa leggenda “Una proposta per dire Sì”.
Il fatto straordinario è che non è rimasta solo una leggenda, perché nel 1200, in Scozia, venne approvata una legge che dava tale diritto alle donne.

Oggi tutto questo sembra assurdo, ma per quell’epoca è stata una legge rivoluzionaria: si prevedeva addirittura un risarcimento da parte dell’uomo che avesse declinato l’invito.

Un fatto curioso è che la stessa Regina Vittoria del Regno Unito propose nello stesso giorno il matrimonio al principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha

Anno nuovo… vita nuova?

Se Santa Brigida nel lontano ‘500 ha avuto il coraggio di chiedere a San Patrizio la sua mano, noi ,che oggi abbiamo la libertà di scelta nella nostra vita, quanto possiamo ambire di fare?
Forse, le abitudini che abbiamo, le sicurezze che ci sostengono, sono un confort a cui nessuno vuole rinunciare.

Nello stesso tempo sappiamo che quando c’è qualcosa di nuovo non è più come prima.
Un po’ come la nascita di un figlio, nipote, etc. la cui venuta al mondo è un evento che cambia la vita di non pochi.

Ambire e desiderare

Forse ci stiamo disabituando all’idea di poter ambire a qualcosa di diverso da quello che facciamo, che abbiamo o che viviamo.

La routine ci avvolge nelle maglie strette del poco tempo, tante cose da fare, tante richieste da esaudire, tante aspettative a cui rispondere e anche tanto amore che vogliamo vivere.








“Qualsiasi cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala.
Il coraggio ha in sé il genio, il potere e la magia. Inizia ora!”

Johann Wolfgang von Goethe

La famiglia, il lavoro, le relazioni e gli interessi sono i punti cardinali che ci orientano nelle nostre scelte.



“A ogni essere umano è stata donata una grande virtù: la capacità di scegliere.
Chi non la utilizza, la trasforma in una maledizione e gli altri sceglieranno per lui.”

Paulo Coelho

Le nuove scelte per il 2020

Uno dei modi migliore per affrontare il nuovo anno è sicuramente stabilire degli obiettivi da raggiungere e pianificare le azioni per poterli realizzare.

Siamo abituate dall’educazione scolastica e dalle attività da svolgere a muoverci con la chiarezza di dove si vuole arrivare e trovare il migliore modo per farlo.

Oggi abbiamo tantissimi strumenti, tools che ci sono di supporto, con la lista delle cose da fare, il planning delle nostre attività, i calendari condivisi e tutte le applicazioni che ci aiutano a non dimenticare gli impegni che abbiamo preso con noi stesse e con gli altri.

Qui vorrei invece vedere con te cosa fare prima di individuare gli obiettivi da raggiungere.
Vorrei riflettere insieme a te su quale sia il pulsante che mette in moto la voglia di andare verso degli obiettivi.

Dietro ogni decisione c’è sempre un’intenzione, come una predisposizione verso qualcosa che accadrà.

“Puoi aspettare che le cose accadano o decidere cosa fare per farle accadere”

Questo è il mantra che mi accompagna nelle decisioni.
Quindi ora faccio a te la domanda: Cosa vorresti che accadesse nell’anno 2020?

Quali sono le cose che ritieni non pos- sano mancare nella tua vita durante l’anno?

Qui non si tratta di dichiarare gli obiettivi, come risultati da raggiungere, si tratta di mettersi nella condizione di desidera- re che qualcosa avvenga, di creare un’intenzione che può guidare le decisioni che dovrai prendere.

Questo approccio è l’ideale per creare una condizione, un mindset che poi ti aiuterà a individuare con chiarezza gli obiettivi di questo anno.

Condivido con te quello che ho trovato essermi utile per creare questa condizione di chiarezza attraverso un semplice foglio che, come un promemoria, è organizzato in modo che tu abbia sottomano tutti gli aspetti della tua vita.

L’ho intitolato “Appunti dei Buoni Propositi” perché è scegliendo un proponimento, individuando ciò che ti preme migliorare, vivere e condividere, che puoi costruire e pianificare, al meglio, il tuo spazio che hai creato con le risposte che hai dato prima.

Ora hai uno spazio chiaro, riservato e non contaminato dal resto, per scrivere i tuoi buoi propositi per il 2020 per:

Benessere & Crescita
Famiglia & Relazioni
Carriera – Attività – Professione
Interessi

Ogni volta che ti si presenterà una situazione che fa nascere in te un proposito, potrai annotarlo in questo semplice tool, tenerlo con te, un semplice foglio da ripiegare ,compilare e consultare per i passi che vorrai compiere.

Il mio augurio per Te è che questo Anno 2020 possa accogliere nuovi propositi per te e per chi ti circonda!

Donatella Metelli