ragazza mora con berretta e sguardo rivolto indietro per scoprire il coraggio

Le gambe tremavano come fili d’erba piegati dal vento.

Lo stomaco dava segnali di volersi rivoltare in tutt’altra forma che quella di natura.
Una volta superata la piccola scala, che dava accesso al palco, il sedile accanto al pianoforte risultava un porto dove approdare e dare riposo a quelle gambe, che rischiavano di piegarsi, in modo imprevedibile ed imbarazzante, magari provocando un inciampo.
Finalmente le dita toccavano la tastiera e la musica prendeva corpo.
Il brano musicale, breve e semplice, scorreva nella mente e sotto le piccole mani da pianista in erba.

Ad un certo punto le note trovavano fine.

Un inchino appena accennato per ringraziare il pubblico, che riempiva la sala, ampia e formale, sotto un’illuminazione troppo brillante.
Avevo nove anni ed un cuore che batteva all’impazzata.
Ancora una volta avevo accettato l’invito per il saggio di fine anno della scuola di musica.

Una tortura che mi imponevo, una grande prova di coraggio all’epoca, perché, diversamente, come ti avrei vinto Timidezza?

donna con capelli rossi raccoglie fiore

Si dice “Coraggio, coraggio, fatti coraggio”.

Le parole escono facili, leggere, si fermano sospese nell’aria, piccoli vapori acquei si dissolvono.
L’effetto di una bolla di sapone che vive per molecole di attimi, prima di sparire nell’aria.

“Fatti coraggio”…facile a dirsi.

Talvolta sarebbe bello poter comprare il Coraggio, magari comodamente online, su Amazon.

Sarebbe un prodotto sempre di attualità ed in costante esaurimento.
Possibilità di scelta tra monodosi, usa e consuma, o contenitori di vari quintali per i periodi più tristi e di sfida.

Un distributore di coraggio, potrebbe essere un articolo di punta, innovativo.
Ci sono storie di coraggio sparpagliate ovunque e si trovano senza aprire libri di avventura, basta saperle notare e cogliere.
E farle proprie, come esempio da imitare.

CORAGGIO: come un campanello che suona nelle corde profonde dell’anima, un’onda che Ti investe, imprevedibile e potente, una folata di vento che non puoi trattenere.

La forza che si propaga dagli spazi infiniti della volontà e riempie angoli bui e scuri di pensieri e azioni.

Si scomodano intestini e budella per parlare di coraggio, sede dei sentimenti per gli antichi Greci, soprattutto il fegato, organo connesso con le manifestazioni del carattere e dell’umore secondo l’opinione popolare, nonché sinonimo di audacia , sangue freddo e temerarietà.

Guardali Coraggio e Pericolo, opponenti da sempre, pronti a misurarsi e confrontarsi ad ogni occasione.
Un duello continuo, essenziale ed imperituro.
Il Coraggio prende forma e si staglia alto e forte, là dove la persona è capace di chiedere scusa e riconoscersi colpevole.

donna con capelli mori al vento

Coraggio si allunga e diffonde per chi sa esprimere coerenza di pensieri ed azioni.

Alberga nel sorriso di chi sa di aver poco tempo da vivere ed accetta.
Lo trovi tra le mani che si stringono e manifestano segnali di distensione, dopo un lungo conflitto: così le persone non sono più opponenti, ma parti di una nuova relazione di pace.

La quotidianità ci dà mille opportunità per essere eroi.

L’esempio cresce e nutre il coraggio.
Quando si ha l’ardore di vivere i propri sogni, il coraggio prende la forma di una tavolozza dai colori meravigliosi ed unici, come può essere la vita, appagata dalla realizzazione dei propri desideri .

Quanti nomi ha il Coraggio? Valore, Ardimento, Forza, Decisione, Fermezza, Risolutezza, Prodezza.
Quante forme? Tutte capaci di colmare spazi abissali e siderali per la grandezza e importanza della qualità Coraggio.

La consapevolezza dei propri limiti, la capacità di accettarli, di mettere barriere e dire no, è Coraggio.

Tale deve considerarsi anche la volontà di superare i propri limiti, mettendosi alla prova.
Chi ti lascia procedere e crescere, facendosi da parte, perchè sa che ciò Ti rende felice, esprime così Coraggio.

Così pure si chiama la scelta di affrontare un futuro difficile e senza certezze, piuttosto che accettare compromessi scomodi.

Chi sa perdonare un grave torto è coraggioso.

La Verità è compagna di vecchia data del Coraggio, perché talvolta è proprio difficile e scomodo metterla in evidenza.

Amore è come un lievito per il Coraggio, che da esso trae forza e ragione di crescita.

Dire Sì per amore e seguire Amore, ovunque Ti porti, mentre il Coraggio accompagna e guida.

Coraggio è dietro l’angolo, basta volerlo incontrare e conoscere a fondo. Non ha fretta e sa aspettare.

Daniela De Gregorio